ArtenDue, Calolziocorte, Cromatismi - Ilaria Alborghetti, Lecco, Decorazioni
Pitturazioni civili ed industrialiDecorazioniRestauro Pittorico, Tecniche artigianali Artendue ed Ilaria AlborghettiArtendue, l'AziendaI ContattiLe News
Finiture particolari e Decorazioni
 

 

GRAFFITO

tecnica molto diffusa nel Rinascimento nella decorazione dei muri esterni, ha continuato ad essere applicata più o meno in epoche diverse fino ad oggi.
É una tecnica che, per materiali impiegati e modalità d'esecuzione si riallaccia a quella dell'affresco e quindi, allo stesso modo, garantisce una perfetta traspirabilità, nel pieno rispetto dell'ecologia.
I procedimenti utilizzati nel corso del tempo per la realizzazione del graffito sono leggermente differenti, ma in sostanza tale tecnica consiste nel sovrapporre uno o più strati d'intonaco colorato ( a seconda di quante tonalità si vogliono ottenere ) ed eventualmente un ultimo strato sottile di grassello di calce e successivamente, con appositi attrezzi, graffiando leggermente lo strato di calce,o più in profondità, l'altro/i strati d'intonaco, si mettono allo scoperto l'altro/i strati sottostanti. L' impasto di ogni strato d'intonaco è costituito da sabbia o altro inerte, grassello di calce che funge da legante e terre naturali che rendono colorato l'impasto.
E' una tecnica che adottata sulle superfici esterne permette di ottenere un accentuato effetto plastico-decorativo, mentre negli interni permette di ottenere superfici decisamente materiche.

SimpleViewer requires JavaScript and the Flash Player. Get Flash.